Charlotte all’arancia al microonde

La charlotte è un tipo di dessert composto da una crema bavarese che viene circondata da una corona di savoiardi e ricoperta da una guarnitura il cui ingrediente principale specifica il nome di tutta la preparazione (come ad esempio charlotte alle fragole, charlotte al cioccolato, charlotte di mele, eccetera).

Lo stampo da charlotte ha una forma particolare che ricorda l’omonima tipica cuffia increspata.

Sembra che il dolce sia stato creato la prima volta per la regina Carlotta, moglie di GiorgioIII.

La particolarità e delicatezza di questo dolce porta a credere che non possa essere realizzato utilizzando il forno a microonde. Oggi sfateremo questa leggenda metropolitana realizzando proprio una squisita Charlotte all’arancia proprio utilizzando il forno a microonde, dimezzando i tempi e rendendo molto più pratica la preparazione del dolce. Impossibile? Provare per credere.

Ingredienti per 6 persone:

– 1 arancia
– 5 fogli di Gelatina,
– 10 gr di Burro,
– 18 Biscotti savoiardi,

– 1/2 l di Latte,
– 6 Tuorli d’uovo,
– 150 gr di Zucchero,
– 200 gr di Panna,
Per decorazione:
– 1 arancia
– 1 dl di Acqua,
– 4 cucchiai di Zucchero,

Procedimento:

Mettete la gelatina a bagno in una ciotola di acqua fredda. Tagliate la scorza del limone con un coltello. Tritatela o tagliatela a dadini piccolissimi. Spremete il succo. Imburrate lo stampo. Impregnate i biscotti con il succo dell’arancia e disponeteli sul fondo e le pareti. Versate il latte nel bicchiere dosatore, mettete la scorza dell’arancia e fate scaldare nel microonde per 3 minuti e 30 secondi a potenza piena. Mescolate una volta durante la cottura. In un contenitore di vetro sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea e aggiungete, dopo, il latte caldo, piano, mescolando senza sosta. Fate cuocere questa crema per 6 minuti su (20%), mescolando 2 o 3 volte durante tale cottura. Lasciate intiepidire e aggiungete la gelatina che avrete scolato. Mescolate molto bene per scioglierla completamente. Lasciate raffreddare. Sbattete la panna per montarla e incorporatela delicatamente al preparato che avrete lasciato raffreddare. Versate il tutto nello stampo e riporre al fresco fino all’indomani. Preparate la decorazione: prelevate la scorza dell’arancia e tagliatela a listelli molto sottili. Metteteli in un piccolo contenitore di vetro con acqua e zucchero e fate cuocere per 4 minuti a piena potenza. Pelate gli spicchi d’arancia, togliendo anche la pelle. Servite la torta, togliendola dallo stampo. Se una parte di biscotti sporge fuori dal livello della crema, tagliateli prima di toglierli dallo stampo. Decorate con gli spicchi d’arancia e i listelli di scorza candita.