Vellutata di Lattuga

La lattuga (Lactuca sativa L.) è una pianta angiosperma, dicotiledone appartenente alla famiglia delle Compositae. Nel linguaggio colloquiale italiano essa viene spesso, ed erroneamente, chiamata insalata. Ne esistono un grande numero di varietà:

  • Liscia: è la lattuga più caratteristica;
  • Romana: ha forma allungata ed un sapore più deciso;
  • Gentile: ha le foglie ondulate, di colore verde intenso, oppure rossicce;
  • Iceberg: forma molto compatta, foglie estremamente croccanti, dal colore chiaro, sapore molto delicato;
  • Incappucciata: forma tonda e foglie di colore verde chiaro.

Per la presenza di una proteina allergizzante (Lac s 1) la lattuga può, se pur raramente, essere causa di allergia alimentare. Le lattughe alimentari, in diversa misura in funzione della varietà e della fase vitale della pianta, contengono in piccola quantità di sostanze a moderata azione sedativa.

Ingredienti per 4 persone:

600 g di lattuga,
1/2 l di latte,
30 g di margarina,
2 cucchiai di farina,
2 dl di panna,
1/2 lt. di brodo di dado,
2 tuorli,
parmigiano grattugiato,
sale q.b.,
crostini di pane abbrustoliti.

Procedimento:

Mondare, lavare e lessare la lattuga per 5 minuti, quindi strizzarla, tritarla e farla insaporire nella margarina imbiondita con la farina. Sempre mescolando, versarvi il latte, e dopo 5 minuti di ebollizione, versare il brodo e continuare la cottura per 1/2 ora e salare. In una ciotola mescolare i tuorli con il parmigiano e la panna, versare il composto nella vellutata, mescolare per qualche minuto e servirla con i crostini di pane.

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*