Spiedini con formaggio e uva

Quello che vi stiamo per proporre è un piatto tipico della cucina povera siciliana, creato dai pastori che per ragioni economiche e lavorative erano costretti a cucinare piatti semplici, veloci da realizzare utilizzando quello che avevano disponibile nelle dispense. Cucina povera si, ma non fatevi ingannare dalle apparenze, il piatto in questione saprà sorprendervi.

Ingredienti per 4 persone:

180 g di formaggio fresco di capra,
50 g di burro,
1/2 bicchiere di vino bianco,
16 acini di uva nera,
1 cucchiaio di semi di sesamo,
tabasco q.b.

Procedimento:

Mettere il formaggio a marinare nel vino e lasciarlo riposare per 3 ore, quindi frullare tutto, unire il burro, qualche goccia di tabasco e amalgamare bene tutti gli ingredienti. Formare con il composto 16 palline, farle rotolare nei semi di sesamo e disporle in un piatto. Prendere lunghi spiedini di legno e infilzare su ciascuno, 2 palline di formaggio alternate a 2 acini di uva. Allineare gli spiedini su 1 piatto e lasciarli rassodare in frigo.

Tags:  ,

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*