Sformatini di cavolfiore

Quest’oggi vi proponiamo un contorno diverso da presentare, veloce da preparare e comodo perché lo si può preparare in anticipo e far cuocere quando serve, e poi sono versatili perché si possono preparare anche con altri tipi di verdure.

Ingredienti per 5 o 6 sformatini di cavolfiore

un cavolfiore medio
un uovo
parmigiano reggiano grattugiato (devono essere almeno 7 o 8 cucchiai)
noce moscata, curry, zafferano (facoltativi)
un pezzo di burro
pane grattugiato

Preparazione
Per prima cosa fate bollire il cavolfiore, metteteci una fettina di limone, così non avrete quel fastidioso odore per casa. Fatelo cuocere per bene, deve essere molto morbido. Scolatelo per bene, deve perdere l’acqua in eccesso.

Nel frattempo prendete le vostre cocottine* (o la forma grande), mettete un pezzettino di burro e spalmatelo per ungere tutto l’interno della cocottina.

Fatelo per ogni cocottina, poi mettete il pan grattato e fatelo aderire alle pareti e al fondo imburrati (basta ruotare per bene). Questo serve per non fare attaccare lo sformato.

Ora mettete in una ciotola capiente il cavolfiore e schiacciatelo con una forchetta, aggiungete l’uovo intero ed amalgamate per bene.

Adesso aggiungete 5 o 6 cucchiai di parmigiano grattugiato e mescolate ancora il tutto. Assaggiate e regolate di sale se serve. Ora riempite le cocottine e in base al vostro gusto potete aggiungere sopra una grattata di noce moscata oppure un poco di polvere di curry o di zafferano, altrimenti cospargete ogni cocottina con il parmigiano rimasto.

Ora accendete il forno a 180° e metteteci i vostri sformatini, in venti minuti circa sono pronti, devono solo fare la crosticina dorata sopra. Poi toglieteli dal forno e fateli raffreddare un poco. Per servirli, passate tra il bordo e il composto un coltello per staccarli per bene dalle pareti.

Ora prendete dei piattini e rovesciate la cocottina sopra e servite. Sono buonissimi. Potete anche decorarli con una foglia di menta o se non resistete mangiateli così come sono.

Nota Bene:

Le Cocottine sono contenitori monoporzione in porcellana o terracotta, di piccole dimensioni e di forma cilindrica, che possono essere utilizzati per la cottura a bagnomaria di soufflé o budini. Per motivi di praticità è possibile utilizzare al loro posto stampi di alluminio monoporzione del tipo “usa e getta”.

Tags: