Sarde ripiene alla messinese

Le sarde sono un elemento molto ricorrente nella cucina siciliana, sia per via della vocazione marinara dell’isola, sia perché un pesce abbondante e di facile reperimento cosa che ne ha permesso la diffusione nella gastronomia siciliana. Quest’oggi vi proporremo la ricetta delle sarde ripiene alla messinese.

Ingredienti:

1/2 kg di sarde
Pane grattugiato q.b.
Parmigiano grattugiato q.b.
una manciata di olive
una manciata di capperi
olio extra vergine di oliva q.b.
una bottiglia di passato di pomodoro
1 spicchio d’aglio
1 uovo
sale q.b.

Procedimento:

Per prima cosa pulire le sarde, eliminiamo le interiora e la testa, per poi aprirle a “libro aperto” lasciando unito il dorso (scolare bene le sarde). In un piatto rompere l’uovo e sbatterlo con un pizzico di sale. Preparare un miscuglio con pane grattugiato, capperi, olive snocciolate e un po’ di parmigiano grattugiato. Impanare le sarde, passandole da prima nell’uovo, e poi nel miscuglio di pane grattugiato. Una volta che abbiamo impanato le sarde sovrapponiamole una sopra l’altra (a copia di due).

Riscaldare dell’olio extra vergine di oliva in una padella dal bordo alto. Quando caldo friggere le sarde e scolarle appena prendono colore (devono risultare dorate).

Un una pentola, preparare del sugo, andando a mettere uno spicchio d’aglio, un po’ di olive nere, i capperi e il passato di pomodoro (aggiustare di sale). Cuocere il sugo a fuoco lento, quando inizia a restringersi aggiungere le sarde e lasciare insaporire ancora per qualche minuto.

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*