Pomodorini con uova piccanti

Più volte abbiamo parlato della difficoltà nel trovare il giusto antipasto da abbinare al resto del pranzo, se troppo forte ed incisivo danneggia i piatti che successivamente vengono serviti, ma se troppo delicato rischia di non sposarsi col resto ed i problemi aumentano se ci troviamo in presenza di un menù che preveda piatti particolarmente speziati. In questo caso quale antipasto abbinare? La risposta potrebbe essere la ricetta che stiamo per proporvi.

Ingredienti:

12 pomodorini rotondi uguali (circa 550 gr.),
70 gr. di maionese,
50 gr. di cetriolini sott’aceto,
20 gr. di capperi,
2 grosse uova sode,
4 filetti d’acciuga sott’olio,
prezzemolo,
senape,
worcester,
sale q.b. 

Procedimento:

Lavate e asciugate molto bene i pomodorini, quindi con la punta di un coltellino, levate loro la parte di attaccatura del picciolo. Tagliate a ciascuno un “coperchietto” nella parte sottostante e svuotateli con uno scavino (polpa e semi si potranno usare per una zuppa o un sugo). Cospargeteli internamente di sale fino e rovesciateli su un vassoio coperto con un doppio foglio di carta da cucina; lasciateveli per mezz’ora in modo che emettano parte dell’acqua contenuta. Intanto tritate molto finemente le uova con i capperi, i cetriolini, i filetti d’acciuga ed una manciata di prezzemolo. Mettete il ricavato in una ciotola, unitevi una leggera spruzzata di Worcester, un cucchiaino da caffè di senape, la maionese ed un pizzico di sale: mescolate con cura, al fine di amalgamare gli ingredienti alla perfezione. Asciugate l’interno dei pomodorini con carta da cucina indi riempiteli con il composto preparato, quindi sistemateli con i loro coperchietti su uno o più piattini eleganti e serviteli subito.

Tags: