Petto di pollo con peperoni

Vi siete mai chiesto cosa succede accostando un piatto dal sapore delicato ad uno dal sapore forte deciso e pronunciato? Se la risposta è no allora lo scoprirete proseguendo la lettura, infatti quest’oggi proporremo un secondo a base di pollo che ha per ingrediente i peperoni che inevitabilmente generano un sapore particolare per questo tipo di carne ed anche se la ricetta è un tantino elaborata il risultato finale compensa del tempo in più dedicato per la realizzazione del piatto.

Ingredienti per 4 persone:

2 petti di pollo da 400 g circa l’uno,
1 peperone giallo,
1 peperone verde e 1 rosso,
1 cucchiaino di paprika dolce,
1 cucchiaio di capperi sott’aceto,
30 g di pinoli,
1 lime,
5-6 foglie di basilico,
1 spicchio d’aglio fresco,
qualche goccia di tabasco,
olio extravergine di oliva,
sale q.b.

Procedimento:

Dividete i petti di pollo in due, eliminate la forcella, ungeteli con un filo d’olio e cuoceteli su una griglia ben calda 3-4 minuti per lato. Salate e lasciate raffreddare.
Lavate i peperoni, mondateli, eliminate semi e filamenti interni e riduceteli a filetti sottilissimi. Sbucciate lo spicchio d’aglio e tagliate anche questo a fettine.
Scaldate in una larga padella 5 cucchiai di olio, unite la paprika, l’aglio e i pinoli e, dopo qualche secondo, aggiungete i peperoni. Cuoceteli a fiamma alta per 3-4 minuti, mescolando in continuazione e in modo che risultino leggermente croccanti. Salate, unite qualche goccia di tabasco e le foglie di basilico spezzettate, spegnete e scolate i peperoni dal loro condimento.
Affettate i petti di pollo in sbieco. Disponete le fettine al centro di 4 piatti piani, conditele con un’emulsione di succo di lime, fondo di cottura dei peperoni e una presa di sale. Decorate con i capperi.

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*