Pappardelle al sugo di agnello

Nei mesi scorsi abbiamo proposto una ricetta di pappardelle al sugo di agnello e peperoni, quest’oggi proporremo una rivisitazione di questa ricetta, infatti, non tutti amano i peperoni e per queste persone serve una ricetta decisamente più light che possa incontrare i loro gusti senza necessariamente dover scendere a compromessi con il gusto e la bontà stessa del piatto.

Ingredienti per 4 persone:

240 g di pappardelle,
200 g di agnello disossato (coscia o spalla),
4 carciofi,
2 limoni non trattati,
1 spicchio di aglio,
prezzemolo,
olio,
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Tagliate la polpa di agnello a dadini. Mondate i carciofi privandoli delle foglie esterne più dure, tagliateli a metà, eliminate la barba e affettateli finemente. Lasciateli a bagno in acqua acidulata con il succo di un limone perché non anneriscano. Mettete in un largo tegame 3 cucchiai di olio e l’aglio tagliato a fettine. Unite l’agnello, lasciatelo insaporire qualche minuto e aggiungete i carciofi. Salate e pepate l’agnello. Cuocete a fuoco vivace per qualche minuto e bagnate con 2 dl di acqua calda. Coprite il tegame e continuate la cottura a fuoco moderato per 20 minuti. Aggiungete il succo dell’altro limone, regolate di sale e fate restringere il sugo di cottura. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela un poco al dente e versatela nel tegame del sugo. Aggiungete il prezzemolo tritato e delle scorzette sottili di buccia di limone. Mescolate bene e saltate il tutto per qualche minuto.

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*