Panino di cena

Il pane di cena (o panino di cena) è un tipo di pane dolce prodotto tipicamente nella Sicilia orientale, e in particolar modo della città di Messina, legato per tradizione ai rituali tipici del Giovedì Santo, ma ormai comunemente prodotto durante tutto l’anno.

Ingredienti:

250 gr. farina 00
250 gr. farina manitoba
50 gr. strutto
50 gr. zucchero
25 gr. burro
230 gr. acqua
10 gr. sale
1 cubetto lievito
1/2 cucchiaino noce moscata
4 gocce di chiodi di garofano
1 pizzico di cannella
semi di sesamo
1 uovo

Procedimento:

Raccogliere nella ciotola dell’impastatrice lo zucchero, lo strutto e il burro. Aggiungere le farine, il lievito e le spezie e cominciare ad impastare. Unire piano piano l’acqua, fino a quando l’impasto non si presenta appiccicoso e lavoratelo bene per circa 10 minuti con la frusta a gancio.

Per ultimo unite il sale. Coprite la ciotola e fate lievitare per 1 ora in forno tiepido. Trascorso questo tempo, formate le palline (l’impasto è lavorabilissimo) adagiatele su un teglia e fatele lievitare ancora per circa 30 minuti in forno tiepido ma spento altrimenti rischiate di bruciare il tutto.

Spennellate le palline con l’uovo sbattuto e coprite con i semi di sesamo. Cuocete a 200 g fino a che non prendono un bel colore.

Nota Bene:

Per poterne gustare a pieno fragranza e bontà, i panini vanno mangiati caldi e appena sfornati.

Tags:  

2 commenti a Panino di cena

  • Bellaclaire  dice:

    mmm sembra buonissimo mi vien voglia di provare anche se resto perplessa per la farina di manitoba. Sinceramente non saprei dove andare a prenderla.

  • Nemesis  dice:

    La farina di manitoba è una farina di grano tenero (Triticum aestivum) del Nord America di ottima qualità. Viene definita una farina “forte” per distinguerla da altre farine, più deboli. La “forza” (in inglese “strength”) della farina viene indicata dal valore del coefficiente “W”: più alto è il valore, più la farina è forte. Una farina debole ha un valore W inferiore a 170 mentre la manitoba ha un valore W superiore a 350. Questa farina è ottima per le preparazioni lievitate,l’impasto monta prima e risulta più morbido il risultato finale.La puoi trovare nelle catene sigma e despar o altri iper mercati della tua città comunque se non riuscissi a trovarla, può essere sostituita con la normale farina di tipo 0 che però ha tempi di lievitazioni molto più lunghi.

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*