Palline di patate in brodo

Come più volte abbiamo ripetuto, la cucina siciliana per massima parte è di derivazione popolare, un tipo di cucina che cercava di massimizzare il poco che si aveva, senza sprecare nulla e creando piatti che al tempo stesso garantissero energia e senso di sazietà. Il primo che stiamo per proporvi rientra completamente in questa descrizione e noi aggiungiamo che alle qualità appena illustrate ne possiede altre due altrettanto importanti, ossia la facilità di realizzazione e la bontà del piatto che però non possiamo descrivervi ma in compenso lasciamo che sia il vostro palato a giudicarlo.

Ingredienti per 4 persone:

800 g di patate,
parmigiano reggiano grattugiato,
burro,
2 rossi d’uovo.

Procedimento:

Lessare le patate, sbucciarle e passarle al mulinetto mentre sono ancora calde. Mescolare nella pasta ottenuta un pezzetto di burro e un cucchiaio di parmigiano; lasciar intiepidire e unirvi ora i rossi d’uovo. Formare delle palline grosse poco più di una nocciola, quindi friggerle in olio e burro facendole dorare. Asciugare l’unto mettendole su carta assorbente e gettarle in un buon brodo bollente.

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*