Maccheroni con la Carne Capuliata

Quella che state per leggere è la ricetta di un primo che in Sicilia, indipendentemente dalla provincia, è molto utilizzata con poche varianti, anche perché il piatto è così buono che modificarlo significherebbe rovinarlo, quindi anche voi cercate d’attenermi il più scrupolosamente possibile alla ricetta e sarà poi il piatto stesso a ripagarvi quando lo assaporerete a tavola.

Ingredienti:

gr. 500 maccheroncini;
gr. 500 carne di maiale tritata;
gr. 500 pomodori maturi;
gr. 100 caciocavallo;
gr. 50 pecorino grattugiato;
cipolla, sedano, prezzemolo, carota, basilico; vino rosso robusto; olio d’oliva, sale e pepe q.b.

Procedimento:

Tritate una cipolla, una carota, mezzo gambo di sedano, basilico e prezzemolo a piacere e mettete tutto in un tegame insieme ad un bicchiere di olio.

Ottenete un soffritto e poi fate rosolare la carne macinata. Aggiungete sale, pepe ed un bicchiere di vino rosso, coprite il tegame e lasciate cuocere per dieci minuti a fuoco lentissimo. Aggiungete i pomodori sbucciati e passati e continuate a cuocere il tutto per più di un’ora ed innaffiate spesso, specialmente per la prima mezz’ora, con qualche cucchiaio d’acqua calda. Aggiungete il pepe ma a metà cottura. Fate bollire dell’acqua salata, cucinate i maccheroncini e scolateli al dente. Stendete la pasta a strati su una teglia unta d’olio aggiungendo pecorino grattugiato, sugo passato al setaccio, carne tritata e delle fette di caciocavallo. Mettere la teglia in forno caldo per venti minuti e servire.

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*