Liquore al cedro

Ieri vi abbiamo presentato il liquore agli agrumi che assieme al mandarinetto ed al limoncello sembrerebbero essere costituiti da uno dei simboli più famosi della Sicilia, gli agrumi. Se avete letto con attenzione, abbiamo utilizzato il condizionale, questo perché rimane ancora un agrume prodotto sempre in questa splendida terra che può essere utilizzato per la realizzazione di liquori fatti in casa. Stiamo parlando dei cedri ed infatti oggi vi proponiamo la ricetta del liquore al cedro.

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di zucchero
  • 1 cedro grande
  • 90 cl di brandy

Procedimento:
Fare sciogliere a freddo 800 g di zucchero in un litro di acqua e mettere il liquido ottenuto in una bottiglia che andrà agitata di tanto in tanto. Prendere un cedro grosso e grattugiarne l’intera buccia che andrà messa in fusione in un’altra bottiglia assieme a 30 cl di brandy, per otto giorni dopo aver ben tappato la bottiglia. Non si dimentichi, durante questo periodo, di mescolare ogni tanto il contenuto. Trascorso questo tempo passare l’infuso attraverso una tela bagnata e strizzata e mescolarlo in una bottiglia con altri sei decilitri di brandy. Agitare e lasciare riposare per altri due giorni. Preparare un fiasco ben pulito; mettervi la miscela di acqua zuccherata e unire a quest’ultima il contenuto della bottiglia. Agitare il fiasco; lasciarlo riposare per una quindicina di giorni, indi passare il liquido attraverso una carta da filtro. Il liquore è pronto.