Lenticchie con i gamberi

Non è la prima volta che proponiamo degli accostamenti insoliti ed a volte anche impensabili, ma come abbiamo più volte detto e dimostrato, accostamenti esotici non necessariamente significano piatti immangiabili. Parafrasando un vecchio e noto spot tv PROVARE  PER CREDERE.

Ingredienti per 2 persone:

80 g di lenticchie verdi di Castelluccio,
150 g di code di gamberi,
1 piccolo mazzetto di ruchetta selvatica,
1 cipollotto,
2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva,
1 cucchiaio d’aceto di vino bianco,
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Passate le lenticchie sotto l’acqua corrente dopo averle versate in un colino e trasferitele in un pentolino. Copritele con abbondante acqua fredda e aggiungete un cucchiaino di sale. Portate a ebollizione e lasciatele cuocere per circa 40 minuti, o finché saranno tenere ma senza che si disfino. Scolatele e lasciatele raffreddare. Lavate le code di gambero ed eliminate la vena intestinale. Lessatele in acqua salata per 2 o 3 minuti senza togliere il guscio. Scolatele, lasciatele intiepidire e togliete i gusci. Suddividete le code di gambero e le lenticchie in due piatti e distribuitevi sopra la parte bianca e quella verde chiaro del cipollotto affettate e la ruchetta sminuzzata. Mescolate insieme l’olio, l’aceto, sale e pepe e versate questo condimento nei piatti.

Tags: