Insalata ai moscardini

L’ Eledone moschata, meglio noto come moscardino, è un mollusco della famiglia degli Octopodidae. Il moscardino ha il corpo di forma ovale, in cui si può distinguere nettamente la testa dal corpo, più sottile ed allungato, ed è sacciforme, con gli occhi laterali sporgenti.

Dal corpo del moscardino, si diramano invece otto braccia, esili ma molto lunghe, ognuna dotata di una fila di ventose; questi tentacoli sono uniti da una leggera membrana azzurra. Il moscardino, sebbene ricordi per molto aspetti il polpo, ha un colore più scuro, tendente al bruno ed ha dimensioni medie, tra i 15-40 cm.

Il moscardino è una specie endemica di tutto il Mediterraneo, soprattutto dell’Adriatico, dove si pescano la metà dei moscardini prodotti a livello nazionale; esso vive in fondali fangosi, tra i 15 e i 90 m di profondità e viene pescato attraverso reti a strascico nelle stagioni primaverili ed invernali.

Va distinta la specie del “moscardino bianco” (Eledone cirrhosa) che ha tentacoli più corti, un colore bruno-arancione e vive in fondali molto più profondi ed è considerata una varietà meno pregevole del “polpo muschiato”, ritenuta la migliore in commercio. È difficile distinguere a vista le due specie: sarà necessario odorare il moscardino per capire se ha quell’odore di muschio tipico del polpo muschiato.

La varietà “fragolino” è consigliata invece per le fritture, perché di taglia più piccola e dalle carni più tenere.

Ingredienti per 4 persone:

300 g di moscardini puliti,
aceto,
1 cipolla,
prezzemolo,
1 spicchio d’aglio,
50 g d’olive nere,
4 cespi di radicchio rosso,
2 limoni,
olio, sale e pepe q.b.

Procedimento:

Sbucciare la cipolla e immergerla in 1 pentola con abbondante acqua e 2 cucchiai d’aceto. Quando bollirà, salarla e buttarvi i moscardini, cuocerli per 20 minuti e scolarli, lasciandoli raffreddare. Intanto, sbucciare l’aglio e tritarlo con il prezzemolo lavato. Mettere il trito in una ciotola, unire il succo dei limoni, olio, sale e pepe. Mondare l’insalata, tagliarla, metterla in una terrina, unire i moscardini, le olive e condire con la salsa al prezzemolo.

Tags: