Gelo d’anguria

Prosegue il nostro appuntamento aperiodico con le ricette delle nostre lettrici/lettori e questa volta è Ninfetta a proporci un ricetta interessante che noi con piacere pubblichiamo ringraziandola per la sua partecipazione ed invitandola a continuare non solo a leggerci ma anche a contribuire alla crescita di questo portale.

Dato che l’estate sta per arrivare, vi voglio proporre un ricetta adatta a questo periodo dell’anno. Si tratta di una velocissima ricetta che ci permette di chiudere i pranzi estivi in maniera fresca e dolce. La parte più tediosa della preparazione è quella di togliere i semini neri dall’anguria ma è il prezzo da pagare per una golosità che farà la felicità di grandi e piccini. Spero vi piaccia e mi raccomando non risparmiatevi in commenti!!!

Ingredienti:

  • 1/2 l di succo d’anguria
  • 40gr di amido di frumento
  • 60 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • la punta di un cucchiaino di cannella
  • cioccolato fondente
  • granella di pistacchio

Procedimento:

Privare l’anguria dei semini neri, frularne la polpa, filtrare con un colino a maglia stretta per eliminare le fibre.
Mescolare insieme in una pentola l’amido, lo zucchero e il sale. Versare a filo nella pentola il succo d’anguria. Mettere il tutto sul fuoco a fiammma bassa e mescolare fin quando non compaiono le prime bolle; far cuocere altri due minuti spegnere la fiamma e aggiungere la cannella continuando a mescolare.
Versare la crema in stampini di silicone o in bicchierini cosi come ho fatto io, lasciare raffreddare un pò, riporre in frigo per almeno 24 ore.
Al momento di servire, decorare con cioccolato grattugiato e granella di pistacchio.

Ninfetta

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*