Cavolfiore alla Greca

Rieccoci al nostro consueto appuntamento con le ricette che voi che ci seguite inviate alla nostra redazione. Questa settimana è la nostra amica Francesca che ci manda la ricetta di un contorno veramente squisito, quindi non perdiamo altro tempo e cediamo la parola a Francesca.

Questo particolare contorno che vi sto per proporre mi è stato insegnato da una mia amica greca che per quanto è brava in cucina potrebbe aprire un ristorante, considerazioni personali a parte il piatto è estremamente buono ottimo come contorno ma sospetto che anche come antipasto (in piccole porzioni) possa andare bene, ma questo credo dipenda dai gusti personali.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cavolfiore,
  • 2 cucchiai di aceto di vino,
  • 5 cucchiai di passato di pomodoro,
  • 5 cucchiai di olio d’oliva,
  • 5 cucchiai di vino bianco secco,
  • 1 cipolla,
  • 1 spicchio di aglio,
  • 12 semi di coriandolo,
  • 1 pizzico di zenzero in polvere,
  • sale,
  • pepe.Per servire:
  • 2 cucchiai di olio d’oliva,
  • 1 cucchiaio di succo di limone,
  • 2 cucchiai di coriandolo fresco tritato finemente.

Mondate la cipolla e tritatela. Pelate l’aglio e schiacciatelo. Mettete aglio e cipolla in una pentola insieme con il passato di pomodoro, l’olio, il vino e il coriandolo. Versatevi 50 cl di acqua. Salate, pepate e aggiungete lo zenzero. Portate a ebollizione, coprite, lasciate cuocere per venti minuti a fuoco dolce.

Nel frattempo fate bollire una pentola di acqua. Dividete il cavolfiore in cimette. Lavatele in acqua e aceto. Sgocciolatele e gettatele nell’acqua bollente; fatele sbollentare per cinque minuti. Sgocciolatele.

Dopo i venti minuti di cottura, versate nel brodo le cimette di cavolfiore e lasciatele cuocere per circa trenta minuti senza coperchio. Versate il cavolfiore e il brodo ristretto in un piatto di portata e lasciate raffreddare. Fate marinare per due ore in frigorifero. Per servire aggiungete l’olio di oliva, il succo di limone e il coriandolo tritato.

Tags: