Carne Impanata (o ammollicata)

Il secondo che vi proponiamo oggi è un piatto estremamente semplice e veloce da preparare, ma non fatevi ingannare, infatti è tanto semplice quanto buono ed una volta sperimentato lo inserirete a pieno diritto nei vostri piatti forti. Stiamo parlando della carne impanata (o ammollicata), una derivazione semplificata della cotoletta alla milanese, anzi potremmo dire che si tratta proprio della versione sicula della più famosa cotoletta lombarda.

Ingredienti per 4 persone:

8 fettine di vitello,
mollica (pangrattato),
1 spicchio d’aglio,
olio extravergine d’oliva,
sale e pepe q.b.

Preparazione:
Strofinare lo spicchio d’aglio sulle fettine di carne. Versare un po’ d’olio in un piatto e ungere, una per una, le fettine di carne, passandole subito nella mollica. Pressarle, in modo che la mollica aderisca bene alla carne e non si stacchi in cottura. Cuocere le fettine sulla griglia elettrica o meglio ancora al carbone, tipo di cottura che esalta al massimo il sapore della carne, rigirate con attenzione le fettine evitando che la cottura diventi eccessiva. Servire immediatamente.

NOTA:

In Sicilia il pangrattato viene chiamato mollica. La cottura migliore per questo tipo di carne è al carbone. Si può utilizzare qualsiasi tipo di carne per questa ricetta, comprese le carni bianche. Il contorno ideale per questo tipo di carne lo si ha con le patate al forno. Non essendo stata cotta con la frittura (contrariamente a quanto avviene per la cotoletta alla milanese), questo tipo di ricetta risulta essere molto più leggere con una carne che presenta un’alta digeribilità. L’aglio non è un condimento essenziale e molto spesso viene rimosso dalla ricetta per permettere il consumo della carne anche ai bambini o a chi presenta problemi di intolleranza all’aglio, in compenso si possono usare erbe aromatiche varie per arricchire il sapore della carne, ma senza abbondare altrimenti si rischi di coprire il sapore della carne.

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*