Busiate con pesto alla trapanese

Quello che vi stiamo per proporre oggi è un piatto tipico di Trapani e provincia, la forma di pasta utilizzata è la “busiata”, realizzata grazie all’utilizzo di un “buso” e molto simile agli strozzaprete con cui hanno una vaga rassomiglianza.

Ingredienti:

500 g di pasta,
2 spicchi di aglio,
4 pomodori maturi di media grandezza,
1 mazzetto di basilico,
3 cucchiai di mandorle pelate,
olio extravergine di oliva,
pecorino grattugiato,
sale grosso.

Procedimento:

Schiacciare l’aglio e tritatelo velocemente insieme al basilico e mezzo cucchiaino di sale grosso, fino a rendere l’impasto cremoso. Pestate le mandorle e unirle al composto versando a filo l’olio, in modo che risulti ben compatto. Unite infine i pomodori, privati della buccia e tritati finemente aggiustate eventualmente di sale, aggiungete ancora un filo di olio e condite la pasta. A scelta spolverare con pecorino stagionato grattugiato.

Tags:  

Un commento a Busiate con pesto alla trapanese

  • Pablo  dice:

    Ritorno proprio oggi da San Vito Lo Capo, dove ho avuto la fortuna di assaggiare questo splendito piatto, (assieme al PANE CUNZATO), posso assicurvi che le busiate son fatte proprio così, basilico e mandorle sobno un’accoppiata vincente.

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*