Bucatini con broccoli

I broccoli, coltivati per lo più in Europa, appartengono alla famiglia delle crocifere. La parte edibile della pianta (51%) sono sia le foglie (cavolo cappuccio, verza, cinese, marino, nero, cavolini di Bruxelles) sia il suo interno (broccolo, broccoletti, cavolfiore). Rappresentano un alimento molto amato perché, oltre al gradevole e gustoso sapore, il broccolo ha pochissime calorie (27 per 100 gr.) e viene quindi spesso consumato nelle diete ipocaloriche. Ne esistono diverse varietà ma le più note sono due: il cavolo broccolo che ha un fusto corto e inflorescenze di un colore verde acceso, con i fiori biancastri, molto simili a quelli del cavolfiore anche se più piccoli; il cavolo broccolo ramoso che è simile al cavolfiore e presenta la cima di un colore verde azzurro e i germogli laterali morbidi, di un colore verde scuro, chiamati broccoletti. Generalmente vengono consumati lessati o al vapore per esaltarne al massimo il gusto. Sia i cavoli che i broccoli sono un tipico alimento invernale e quindi conviene sicuramente acquistarli nella stagione di appartenenza, quando si possono trovare anche ad un prezzo più basso, ecco perché lo si ritrova in molte ricette come ingrediente e la ricetta più diffusa è quella della pasta con i broccoli. Quella che vi stiamo per proporre è una variante della ricetta classica che è non ha nulla da invidiare alla ricetta originale.

Ingredienti per 6 persone:

400 g di broccoli,
500 g di pelati,
1 tazzina d’olio,
2 spicchi di aglio,
4 cucchiai di parmigiano,
400 g di bucatini,
sale, pepe e prezzemolo q.b.

Procedimento:

Mondare, lavare e lessare i broccoli; mettere in 1 pentola l’olio, l’aglio intero e il prezzemolo, lasciar rosolare a fuoco basso per pochi minuti, unire quindi i broccoli, i pelati spezzettati, sale e pepe. Cuocere i bucatini al dente, scolarli e versarli nel sugo preparato, unire il parmigiano grattugiato, mescolare accuratamente e servire subito.

Tags: