Biancomangiare alle mandorle

Nella giornata di ieri vi avevamo presentato una variante del Biancomangiare un dolce tipico siciliano di origine medievale, quest’oggi vi proponiamo una seconda variante di questo antichissimo dolce.

Ingredienti:

1 litro di latte di mandorle,
g 200 di amido per dolci,
g 100 di zucchero,
un pizzico di cannella.

Procedimento:

Per una buona riuscita della crema, sarà bene ricavare il latte direttamente dalle mandorle fresche. Per questa operazione si devono pestare bene le mandorle, già sgusciate in un mortaio. fino ad ottenere una veri e propria crema. A questo punto, versare la crema in un tovagliolo, legarlo come un sacchetto e immergerlo parecchie volte dentro una tazza piena di acqua fredda, spremendo poi dentro il tegame di cottura fino a sfruttare tutto il succo delle mandorle. Sciogliere l’amido nel latte di mandorla, aggiungere lo zucchero e la cannella e passare al fuoco a fiamma molto bassa, rimescolando sempre, finché la crema non si sarà addensata. Versare il bianco mangiare sul piatto e servire perfettamente freddo.

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*