Anatra alla salsa di mandorle

Come ogni lunedì, rieccoci al no nostro consueto appuntamento dedicato alla cucina a microonde. Ovvero il recupero e la riscoperta di questo prezioso elettrodomestico che, mai come in tempi di crisi come quelli che stiamo vivendo in quest’ultimo periodo, è utile per cucinare risparmiando tempo e denaro.

Questa settimana vedremo come realizzare un secondo buono, che possa essere servito anche durante le grandi occasione oltre che per i pranzi di tutti i giorni.

Prima di passare alla ricetta del giorno, vogliamo ricordare ai nostri lettori la funzione social del nostro sito, infatti, tutti possono inviarci le proprie ricette e non mancheremo di pubblicarle e potete inviarle anche per la nostra rubrica dedicata al forno a microonde o una qualsiasi delle nostre rubriche che giorno per giorno ci accompagnano.

Ingredienti:
anatra da 2 kg circa, 1
cipolla, 1
Aglio, 1 spicchio
Pomodori, 3
Mandorle tostate, 12
Vino bianco secco, 1/2 bicchiere
Prezzemolo, 1 ciuffo
Farina, q.b.
Olio d’oliva, q.b.
Sale, q.b.
pepe, q.b.

Procedimento:
Lavate e asciugate l’anatra. Eliminate testa, collo e zampe. Mettete da parte il suo fegato.
Tagliatela a pezzi, salateli, pepateli e infarinateli. In un tegame scaldate a fuoco basso due cucchiai d’olio, insaporitevi velocemente il fegato, toglietelo e mettetelo da parte. Nello stesso tegame fate colorire piano piano la cipolla e l’aglio, poi toglieteli e uniteli al fegato. Mettete nel tegame i pezzi di anatra (se occorre aggiungete prima un po’ d’olio e fatelo scaldare) e rosolateli in modo uniforme. Unite i pomodori tritati, abbassate la fiamma, cuocete coperto. Intanto sbollentate le mandorle, spellatele e tritatele con fegato, cipolla, aglio. Diluite questo composto con il vino e cospargetelo sull’anatra. Aggiungete il prezzemolo tritato e il sale, coprite e proseguite la cottura a fuoco basso per un’ora abbondante bagnando eventualmente con un po’ d’acqua calda. Disponete i pezzi al centro di un piatto da portata. Intorno fate due giri di purè di patate al formaggio grattugiato e servite.

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*